Perceptive Underwriting
HOME > Brexit

Nexus è Brexit Ready


A seguito della decisione del Regno Unito di lasciare l’Unione Europea, abbiamo dovuto prendere dei provvedimenti per poter continuare a sottoscrivere ed intermediare business in Europa anche dopo la fine del periodo di transizione che terminerà il 31/12/2020.

Abbiamo lavorato a stretto contatto con Lloyd’s Brussels, Compagnie, Sindacati e le autorità dei vari paesi per garantire la nostra operatività in un mondo post Brexit:

  • Il ramo credito commerciale per i rischi UE verrà gestito dalla nostra filiale Equinox Global GmbH con sedi in Olanda e Francia.
  • Nexus Europe SARL, la nostra filiale francese con branch nel Regno Unito, è autorizzata ad assistere e prestare continuità di servizio a tutti gli assicurati europei di tutte le altre classi di rischio che sottoscriviamo in Nexus. Inoltre Nexus Europe SARL è stata approvata come Lloyd’s Broker.
  • Nexus EBA SRL, la nostra filiale italiana, è un’agenzia di sottoscrizione per i rischi PI & D&O italiani, è regolarmente iscritta al Registro Unico degli Intermediari dell’ IVASS ed è Coverholder dei Lloyd’s.
  • Nexus Underwriting Insurance Limited in Irlanda sottoscrive polizze D&O irlandesi, è regolata dalla Central Bank of Ireland ed è Coverholder dei Lloyd’s.
  • Nel Regno Unito, attenendosi alle raccomandazioni EIPOA, Nexus ha istituito una branch inglese di Nexus Europe SARL (NES UKB) per mettere in atto il meccanismo del “reverse branching”.

Equinox Global GMBH, Nexus EBA SRL e Nexus Underwriting Insurance Limited Irlanda utilizzeranno il meccanismo del reverse branching traminte NES UKB per consentire l’attività di sottoscrizione e supporto dal Regno Unito.

Nexus è quindi “Brexit Ready” grazie all’assetto normativo & finanziario già in essere ed alla struttura operativa in corso di realizzazione e che verrà finalizzata entro la fine del periodo di transizione.